Una considerazione importante per chiunque abbia seguito un percorso di autodeterminazione: in D.F.G. S.r.l.s., siamo convinti che il futuro, o per lo meno un nuovo futuro, per essere meraviglioso avrà bisogno di un cambio di paradigma: la creazione di un archetipo di vita basato non più sulla obsoleta ed effimera competizione ma sulla sana e genuina collaborazione.

Da poco abbiamo iniziato ad imparare qualcosa che avremmo già dovuto sapere e conoscere a livello ancestrale: non siamo oggetti ma esseri umani, uomini, entità, eterne essenze; possiamo chiamarci, in modo più o meno corretto con un'infinita quantità di variabili che sicuramente avranno in comune l'esistenza in qualità di carne, ossa, pelle, sangue, spirito e anima e ancora meglio, tutte queste cose in comune daranno unicità ad ognuno di noi.

Grazie a tutto questo, alla spinta e alla forza di un gruppo energeticamente rivolto alla ricerca di soluzioni, siamo riusciti ad ottenere un primo step di vantaggi per chi oggi ha completato il percorso dell'Ente Extraterritoriale, uno Stato Giuridico propenso al rispetto delle condizioni e dei diritti umani.

Da oggi è riconosciuto in termini di utenze energetiche, l'Ente Extraterritoriale con conseguente diminuzione di accise e IVA ed ovvia (in quanto diversa tipologia rispetto al più usato "residenziale") eliminazione dell'odiato Canone Rai, in regola, in onore e rispetto di ogni norma e legge. Non ci sarà più bisogno di scorporare illegittimamente parti dovute ai fornitori, non ci saranno accumuli non pagati in C-mor (il "CRIF delle bollette"), e quindi pace sarà fatta nel rispetto delle parti in gioco.

Noi siamo qui, disponibili ad ogni Vostra domanda, suggerimento, dettaglio legale, comunicando fin d'ora la nostra voglia di migliorare per raggiungere il prossimo ormai vicinissimo step ovvero esenzione totale di oneri non dovuti. Abbiamo bisogno di Voi perché solo il gruppo potrà far si che ciò avvenga in modo sereno, legale ed in onore aprendo magari la strada ad un nuovo tipo di economia.


" Il tempo è compiuto, carpe Diem, aiutaci nel passare parola ad ogni autodeterminato che conosci nella penisola Italica."

ENTE EXTRATERRITORIALE