Luce Impresa



Le offerte PLACET sono tariffe predefinite rivolte a famiglie e piccole imprese (a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela - PLACET), a condizioni contrattuali prefissate dall'ARERA (l'Autorità di regolazione dell'Energia), ma a prezzi liberamente stabiliti dal venditore, in accordo ad una struttura chiara e comprensibile. Esse sono un ausilio a disposizione dei consumatori per rafforzare la loro capacità di scelta.

Il prezzo è formato da due componenti: PFIX e PVOL.

PFIX è una componente fissa ed immutabile per 12 mesi dalla data di stipula del contratto, ed è pari a 144,00 €/anno.

PVOL è la componente variabile, che è così composta: PVOL = (1+λ)*(PINGM + α), dove:
λ: è il fattore di correzione per tenere conto delle perdite di rete;
PINGM: è il valore consuntivo medio aritmetico mensile del PUN, espresso in €/kWh, eventualmente differenziato per fasce F1 e F2-3, e pubblicato sul sito internet dell'Autorità (ARERA);
α: espresso in €/kWh, è un parametro fisso e invariabile per 12 mesi decorrenti dalla data di attivazione della fornitura, rappresentativo dei costi per la spesa della materia prima non coperti dal PUN. Il valore del parametro α è pari a 0,009 €/kWh, IVA ed imposte escluse.

Per i clienti titolari di punti di prelievo non trattati monorari, il prezzo della componente PVOL è differenziato per le fasce orarie F1 ed F2/3. Per tutti i dettagli sulla tariffa Placet variabile, scarica le CPE (Condizioni Particolari Economiche).